Ripetitore di telefonia mobile in Via Foscherara procedura non rispettata

IL COMUNE CHIEDE AL GESTORE DI TELEFONIA DI RINUNCIARE –

In merito all’installazione del ripetitore di telefonia mobile in via Foscherara abbiamo chiesto al Comune se avesse, nel rispetto della Legge Regionale 30/2000 (Articolo 8, Commi 3 e 6) provveduto alla pubblicazione su un quotidiano ad ampia diffusione locale dell’avvenuta presentazione dell’istanza, dandone quindi notizia alla cittadinanza e fissando un termine per la presentazione delle osservazioni da parte dei titolari di interessi pubblici o privati nonché dei portatori di interessi diffusi costituiti in associazioni o comitati cui possa derivare un pregiudizio dall’installazione dell’impianto.

La risposta è stata: “la pubblicazione su un quotidiano ad ampia diffusione locale non è stata fatta sulla scorta di giurisprudenza consolidata, vedi tra tutte TAR Puglia, sez. I, 20 marzo 2014, n. 807, in cui si ritiene sufficientemente pubblicizzata l’istanza, anche con la sola pubblicazione all’ALBO on-line”.

Di seguito il post del nostro Capogruppo al Quartiere Savena Nicola Stanzani intervistato ai microfoni di Nettuno TV

 

Guarda il servizio su Ètv

Guarda il servizio su TRC

Condividi su: Facebook Twitter Google+ Telegram WhatsApp