A Corticella la sosta per i residenti non è gratis!

Corticella, De Biase (Insieme Bologna): “Residenti costretti a pagare il parcheggio sulle strisce blu”

Bologna, 5 settembre – Siamo di fronte ad una “situazione paradossale”. Ai residenti dell’ultimo tratto di via Cristoforo Colombo e di via del Trebbo “non è ancora stata rilasciata la vetrofania per parcheggiare nelle strisce blu”.

Un errore ribadito dalla stessa assessora Irene Priolo, che in un’udienza conoscitiva dello scorso dicembre, richiesta da Insieme Bologna, si era presa l’impegno di risolvere, nel giro di breve tempo.

Il consigliere di Insieme Bologna Gian Marco De Biase fa il punto: “E’ passato ormai un anno ma nonostante le nostre interrogazioni e l’interpellanza, a cui non è stata data ancora risposta, la situazione non è cambiata”.

Il risultato è che i residenti sono ancora costretti a pagare il parcheggio sotto casa, che dovrebbe essere un loro diritto, e “vivono un disagio e sono giustamente arrabbiati”.

Pertanto “chiediamo che venga risolto l’inghippo al piu presto”: perché questa è la classica “situazione che alimenta la sfiducia dei cittadini” nei confronti delle istituzioni, percepite come entità staccate dalla realtà, e che al posto di semplificare la vita quotidiana la complica.

Guarda il Servizio su Ètv

Condividi su: Facebook Twitter Google+ Telegram WhatsApp